Presentato a Tunisi il Festival Internazionale di El Jem

DSC_0062_modificato02 – 30 Agosto 2014 Il critico letterario e romanziere Michel Zéraffa aveva scritto: «El-Jem, scudo conficcato sull’orizzonte. Un ovale di pietra, un sigillo con cui la Roma Imperiale marchiò una steppa buona solo per il montone e il cammello». Questo luogo legato alla storia, dichiarato nel 1979 Patrimonio dell’Umanità, ogni anno ospita un Festival Internazionale di musica sinfonica che giunto alla 29° edizione è un appuntamento culturale che si sta consolidando nel tempo, attirando anche i tanti turisti stranieri che in Agosto visitano la Tunisia.

DSC_0008_modificatoL’anfiteatro di El-Jem,  costruito fra gli ultimi, ebbe il vantaggio di beneficiare di tutti i progressi tecnici raggiunti dall’architettura antica. In uno stile che riassume stilemi romani e tradizioni africane, l’anfiteatro di El-Jem è il terzo per capienza dopo il Colosseo e l’anfiteatro di Capua. Il sito dell’ Ente Nazionale Tunisino per il Turismo spiega: «Fino al diciassettesimo secolo rimase più o meno intatto. A partire da quel momento le sue pietre vennero usate per la costruzione del villaggio limitrofo di El Jem e della Grande Moschea di Qayrawan e, in un periodo di tensione durante il conflitto con gli Ottomani, i Turchi usarono i cannoni per stanare i ribelli nascosti al suo interno».

Lo scenario, nonostante il dolore vissuto nel passato, è davveroDSC_0029_modificato suggestivo e la storia dialoga con il presente attraverso un programma molto vario in cui ogni singolo appuntamento è destinato a regalare intense emozioni; il programma è stato presentato proprio di recente a Tunisi in una conferenza stampa. Il direttore del Festival, Badie Chabaane, si augura che con il tempo questo Festival possa trasformarsi in un prodotto turistico a tutti gli effetti e che gli operatori del settore possano proporlo sin dalle vendite realizzate nelle Agenzie di viaggio;

4In sintesi qui di seguito il programma della prossima edizione:

02 agosto – Orchestra di Ballo dell’Opera di Vienna

04 agosto – Marcel Khalifa  accompagnato dall’Orchestra Sinfonica Tunisina

06 agosto – Orchestra Nazionale Tedesca si esibirà nella Nona Sinfonia di Beethoven con 100 musicisti e 60 coristi.

09 agosto – China National Opera House Symphony Orchestra

16 agosto – Orchestra Sinfonica Tunisina sotto la direzione di Hafedh Makni

23 agosto – Orchestra Sinfonica Russa del Conservatorio di Mosca

26 e 27 agosto – Cirque de Glace

30 agosto -spettacolo tunisino firmato da Jalloul Ayed e interpretato dal soprano Yosra Zekri

Per chi deve raggiungere El-Jem da Tunisi per il periodo del Festival verrà organizzato un trasferimento dalla Capitale, che a seconda del numero dei partecipanti avverrà con il treno oppure con un autobus.

Per maggiori informazioni:

http://www.festivaleljem.net/

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...