Sensational Umbria: cento scatti di Steve McCurry

gallery-Small-44Fino al 5 ottobre 2014 – Steve McCurry, uno dei fotografi più celebri e amati nel mondo, vincitore dei più prestigiosi premi del settore, tra cui la Robert Capa Gold Medal, il National Press Photographers Award e di quattro primi premi del World Press Photo nello stesso anno (mai accaduto prima), racconta, in una mostra evento, il suo rapporto con l’Umbria. «Non esiste un viaggio se questo non può essere raccontato, e non esiste un viaggio senza un fotografo che lo racconti.

Questo “fotografo”, per la Regione Umbria, è Steve McCurry che con le sue esperienze di viaggio in Umbria ha nella sintesi delle sue immagini il dono di comunicare emozioni e realtà, valori e aspetti di un tempo passato, di un tempo presente e di un tempo futuro. Le immagini di Steve McCurry, per lo più inedite, e altre sull’Umbria provenienti dal suo archivio personale, sono il contenuto della mostra “Sensational Umbria”, organizzata a Perugia dal 29 marzo al 5 ottobre 2014. “Una terra ricca di tempo”: le foto di Steve McCurry hanno reso possibile una lettura attraverso le immagini dell’esperienza millenaria della gente che in Umbria vive, opera o visita questa terra.  Le immagini trasmettono un’ “esperienza” che restituisce una chiave di lettura della identità Umbra: la veridicità dei propri valori». Queste parole sono tratte dal sito della mostra: http://www.sensationalumbria.eu/it/la-mostra-sensational-umbria-steve-mccurry_2.html; per l’occasione sono stati organizzati itinerari e percorsi nei luoghi di Steve McCurry, ripercorrendo le sue orme in Umbria.

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...