Sulle tracce di Antonio Stradivari, omaggio al celebre Maestro

18 dicembre 2014 – Per chi si troverà a Cremona segnaliamo questo evento, STRADIVARImemorialday, una giornata organizzata dal Museo del Violino e dal Comune di Cremona per rendere omaggio al grande liutaio Antonio Stradivari morto proprio il 18 dicembre, nel 1737, una delle poche date certe che riguardano la sua vita.

Come spiegano i promotori dell’evento «il 18 dicembre diviene per la città una ricorrenza importante, per la connotazione fortemente simbolica ed evocativa. La giornata ha inizio alle ore 14.00, quando 50 giovani violinisti italiani, seguiranno una masterclass della celebre violinista scozzese Nicola Benedetti. Alle ore 16.00, nella Chiesa di Sant’Agata, ad ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili, i 50 ragazzi, giunti a Cremona da tutta Italia, eseguiranno 50 brevi momenti musicali, a ricordare le 50 benedizioni richieste da Antonio Stradivari, nella pima stesura del testamento olografo. Alle ore 18.00, a partire dalla Chiesa dioriginal_CasaStradivari_2 Sant’Agata, avrà inizio una fiaccolata che toccherà i luoghi in cui la presenza e l’attività di Antonio Stradivari sono testimoniate: dalla “Casa nuziale”, dove visse dal 1667 al 1680, alla seconda abitazione e bottega, dove visse dal 1680 al 1737, al luogo dove venne sepolto con la famiglia; 50 rintocchi di campana accompagneranno la fiaccolata lungo tutto il percorso e ad ogni tappa è previsto un breve momento musicale. Alle ore 19.30, presso il Museo del Violino, verrà svelata la pietra sepolcrale, esposta insieme all’atto di morte, all’atto di sepoltura e al testamento olografo. Alle ore 21.00, presso l’Auditorium Giovanni Arvedi, Nicola Benedetti suonerà musiche di Korngold, Mozart, Elgar, accompagnata al pianoforte da Alexei Grynyuk».

Due conferenze anticipano e chiudono la manifestazione stradivariana.

stradday“L’apparato iconografico della Basilica di S. Domenico e le opere conservate alla Pinacoteca”, in programma giovedì 11 dicembre 2014, ore 16.00, al Museo Civico Ala Ponzone con Mario Marubbi, conservatore della Pinacoteca (ingresso con il biglietto del Museo)

“Gli ultimi anni e gli ultimi strumenti – Il testamento di Antonio Stradivari. Gli ultimi anni di una lunga vita” con Fausto Cacciatori, che si terrà sabato 17 gennaio 2015, ore 16.00, Museo del Violino (ingresso con il biglietto del Museo).

In collaborazione con Museo Civico Ala Ponzone, Museo Diocesano di Cremona, Archivio di Stato di Cremona, Stradivariazioni

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...