YEATS 2015 – 150 anni dalla nascita del “wild Atlantic poet”

Yeats 2015 sarà il titolo del programma dei tanti eventi che, nel corso di tutto il 2015, celebreranno e commemoreranno la vita, le opere, l’autorevolezza e l’affermazione del poeta e drammaturgo, premio Nobel e orgoglio d’Irlanda, che nacque il 13 giugno 1865.

Il fulcro delle celebrazioni sarà Sligo, sulla selvaggia costa atlantica d’Irlanda e ”patria spirituale” di Yeats, ma tanti saranno gli eventi in programma a Dublino, a Galway ed in altre contee, così come quelli in grandi città internazionali come Londra, Parigi, Tokyo e New York.

main_1413198236Gli eventi di maggior rilievo si svolgeranno in sedi d’eccezione come Coole Park, l’Institute of Technology di Sligo, la National Library of Ireland, la National Concert Hall e la British Library.

Sarà presentata la creatività ispiratrice di Yeats e d’Irlanda, attraverso un programma culturale di eventi celebrativi di genere diverso, tra cui la poesia, la letteratura, il teatro, la musica, l’arte e l’artigianato.

In considerazione del rilevante seguito internazionale del poeta, da società a festival dedicati e ad un forte consenso accademico, il programma dello Yeats 2015 attirerà i suoi tanti ammiratori e gli appassionati di poesia da diverse nazioni, come il Giappone, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna.

Le celebrazioni offriranno imperdibili opportunità di commemorare, oltre all’uomo e all’eredità che ci ha lasciato, i suoi sostenitori e la terra stessa della letteratura.

Ampiamente considerato il più illustre poeta del XX secolo, nel 1923 riceve il Premio Nobel per la Letteratura. Il comitato Nobel, descrive la sua opera come “poesia sempre ispirata, la cui forma altamente artistica esprime lo spirito di una intera nazione”.

La sua poesia lirica è stata a lungo la favorita tra i musicisti e continua ad essere un riferimento nella cultura popolare.

Citazioni da una delle sue poesie più amate ,“Lake Isle of Innisfree” ,sono state utilizzate nel film “Million Dollar Baby” di Clint Eastwood e nella serie TV di fantascienza “Fringe”.

main_1413198537La bellezza, la mitologia e il carattere unico della campagna di Sligo -città della sua famiglia elettiva- hanno ispirato molte delle opere di Yeats nonché del fratello Jack, pittore di spicco diventato una delle figure più importanti nel panorama irlandese delle arti visive del XX secolo.

E l’influenza della famiglia nella zona è stata tale che ora il paesaggio mozzafiato, caratterizzato da montagne, boschi e coste, è conosciuto come “Yeats Country”. Una destinazione affascinante sulla Wild Atlantic Way d’Irlanda.

Nelle sue ultime volontà il poeta chiedeva di essere sepolto “sotto la spoglia Ben Bulben’s Head”, -nota come “Table Mountain” d’Irlanda- che domina Sligo.

La tomba di Yeats è in un cimitero nel villaggio di Drumcliffe. La visita è inserita nel programma di un tour attraverso lo Yeats Country che ogni anno richiama migliaia di turisti.

Testo e immagini sono stati tratti dal comunicato stampa di http://media.ireland.com/

Annunci

2 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...