Hijab. Il velo e la libertà. Una chiacchierata con le autrici, Butera e Ciavardini

Il prossimo 26 maggio, alle ore 18:00, si terrà il quinto appuntamento della Rassegna Letteraria
DiVini Libri Chiacchierata con l’Autore, Città di Eboli. Verrà presentato il libro Hijab, il velo e
la verità
, di Giorgia Butera e Tiziana Ciavardini, pubblicato da Castelvecchi Editore, con la prefazione di Emma Bonino.

«Perché ci sono donne, nel mondo islamico, che indossano il velo con orgoglio? Perché altre lo ritengono una prigione? Questo libro stigmatizza ogni pregiudizio culturale che vede nella donna con indosso l’hijab una donna sottomessa. Molte musulmane velate, infatti, sono donne emancipate e con un’alta considerazione di se stesse. Icone del softpower. Mentre invitano alla libera scelta, le autrici portano avanti anche la battaglia delle donne iraniane e di tutte quelle che lottano contro i soprusi e il velo come imposizione. Attraverso il racconto personale e le esperienze in prima persona di alcune donne islamiche e non, favorevoli o contrarie al velo, questo libro contribuisce alla conoscenza variegata del mondo musulmano, delle sue culture e delle sue tradizioni».

COVER-hijab

Per assistere alla presentazione del libro, che si svolgerà Online, è sufficiente collegarsi alla pagina Facebook DiVini Libri Chiacchierata con l’Autore. Oltre alle due autrici Giorgia Butera e Tiziana Ciavardini, che chiacchiereranno con il prof. Vincenzo Pietropinto e la giornalista Rossella Pisaturo, interverranno la professoressa Maria Luisa Albano, arabista, dell’Università di Salerno e la dottoressa Fatiha Chakir, Vice Presidente Consulta Provinciale per gli immigrati di Salerno.
La pianista Claudia Pietropinto suonerà bravi di musica classica.

GIORGIA BUTERA
È presidente di Mete Onlus, presidente della Comunità Internazionale “Sono bambina, non una sposa”, Advocacy di “Stop Sexual Tourism: Progetto internazionale a tutela dei diritti minorili nel mondo”, presidente dell’Osservatorio Internazionale Diritti Umani e Ricerca, Advocacy con Tiziana Ciavardini di “#hijabfreechoice. Il velo islamico libera scelta, mai obbligo”. Nel 2016 le è stata conferita la medaglia per l’impegno a tutela dei diritti umani internazionali dal Presidente della Repubblica Mattarella.

TIZIANA CIAVARDINI
Antropologa culturale, giornalista scrittrice e ricercatrice presso l’Università Cinese di Hong Kong, scrive di condizione della donna nella società islamica, Islam, terrorismo e immigrazione sulle maggiori testate nazionali. Ha vissuto per più di dieci anni in Iran. È stata più volte minacciata per il suo lavoro d’inchiesta sulle condizioni delle donne, e per aver difeso Nasrin Sotoudeh, l’avvocatessa iraniana condannata a 148 frustate e 38 anni di reclusione per aver provato a difendere i diritti delle donne che volevano protestare contro l’uso obbligatorio del velo.

VINCITORE DEL PREMIO “FRANCO GIUSTOLISI” 2020 – SEZIONE SAGGISTICA PER OPERE EDITE

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...