Ristrutturato l’Hôtel Biron, atelier e dimora di Rodin. A novembre riapre il Museo

Dal 12 Novembre 2015 – Dopo tre anni di importanti lavori di ristrutturazione, e quasi un anno di chiusura al pubblico, riapre il Museo Rodin ospitato nello storico Hôtel Biron. L’inaugurazione avverrà il prossimo 12 Novembre, a 175 anni esatti dalla nascita dell’artista. Il nuovo Museo Rodin è costituito da 18 sale che affrontano da un punto di vista cronologico vita e opere dell’artista.

In particolare segnaliamo la nuova Sala “Rodin e l’Hôtel Biron” in cui è stato ricostruito il suo atelier, con i mobili originali. L’artista visse infatti in questo palazzo dal 1908 (occupando inizialmente solo una parte) fino alla sua morte, sopraggiunta nel 1917. Rodin aveva raggiunto un accordo con il Governo Francese, diventato intanto proprietario dell’Hôtel Biron: cedendo opere e sculture aveva ottenuto la possibilità di occupare vita natural durante queste splendide stanze. Fu tra l’altro lo stesso artista a posizionare alcune sculture nel meraviglioso giardino della proprietà.

(L’immagine di copertina dell’articolo è tratta dal sito ufficiale del Museo Rodin)

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...